Ingresso diversamente abili

Il titolare del biglietto è lo spettatore diversamente abile, l’accesso allo spettacolo per l’accompagnatore è regolato dal rilascio di un PASS di Servizio che verrà consegnato solo ed esclusivamente dietro presentazione della documentazione di Legge 104 ((invalidità 100% con verbale Legge 104/1992) con relativi documenti di riconoscimento da presentare al botteghino del concerto la sera dell’evento.

 Le richieste dovranno pervenire alla mail servizio104@puntoeacapo.uno 

  • Inviare mail con data spettacolo e tipologia di invalidità.
  • Le richieste saranno smaltite tenendo in conto della data di invio della mail.
  • Le richieste saranno lavorate e smaltite in ordine di programmazione degli eventi (richieste eventi luglio – eventi agosto – eventi settembre ecc).
  • Le risposte perverranno entro un paio di giorni prima della data spettacolo.

5 replies on “Ingresso diversamente abili

    • AMMINISTRATORE

      Entrambi. l’acquisto è direttamente sul ns sito all’evento di riferimento dello spettacolo. la documentazione dovrà essere esibita al botteghino insieme alla ricevuta di acquisto.

      Rispondi
  • Fassari Daniele

    Salve,vorrei un informazione, come mai non c’e’ piu’ la parimetria per l’acquisto dei biglietti per portatori di disabilita’,c’e’ scritto che ad Aprile 2022 tutto doveva essere operativo ma ad oggi non e’ cosi’. Alcuni eventi sono gia’ imminenti e alcuni gia’ trascorsi e non mi sembra giusto che una persona con disabilita’ non abbia modo di partecipare a degli spettacoli. fatemi sapere notizie .Grazie mille cordiali saluti.

    Rispondi
  • Maria Cristina Lumia

    Scusate, ma Voi che vi occupate di disabilità, sapreste indicare la percentuale assegnate ai Sordi?
    A quei Sordi prelinguali (scrivo per Chi sconosce, ex Sordomuti) che hanno un verbale rilasciato dalle Aziende Sanitarie che ne attesta la disabilità e ne riconosce lo svantaggio attraverso la legge 104?
    Sono certa di no, perché non c’è percentuale per i sordi prelinguali che hanno anche il riconoscimento della 104, appunto perché si tratta di disabilità non graduabili.
    Quindi quando un Sordo vi fa richiesta di accesso ad uno spettacolo non chiedegli per favore la percentuale di invalidità.
    Essi appartengono ad una categoria specifica, diversa da quella degli invalidi e hanno diritto a tutti i benefici che la legge 104 prevede.
    Fareste bene ad approfondire l’argomento prima di rispondere
    ad un Sordo che necessitate di conoscere la sua percentuale d’invalidità.
    Fiduciosa di avere contribuito alla prestazione di un migliore e corretto servizio, vi auguro ina buona prosecuzione di lavoro.

    Rispondi
  • Gaetano Gueli

    Ho inviato una mail x la partecipazione di mia figlia in sedia a rotelle al concerto di Elisa ad Agrigento volevo sapere se il biglietto x mia figlia posso acquistarlo a devo aspettare vostra risposta io ne ho comprato già 2 x me e l’altra mia figlia .Perfavore fatemi sapere prima che finiscano ne sono rimasti pochissimi .Anche xche lei compie gl8anni a breve e borrrei farle questo regalo.Grazie

    Rispondi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *